Prevenzione e linee guida nei Centri Estivi

Materiale informativo per operatori e genitori rispetto alle indicazioni igienico comportamentali per contrastare la diffusione di SARS-CoV-2.
Materiale informativo predisposto da Duemilauno Agenzia Sociale e messo a disposizione di tutti gli Operatori ATI impegnati nei C.E.
A seguito dei provvedimenti di carattere igienico e comportamentale indicati a livello ministeriale per contrastare il contagio da Coronavirus il Laboratorio HeadMadeLab ha ideato una comunicazione non testuale di immediata comprensione attraverso alcune grafiche. A titolo indicativo si riportano alcune che possono essere utilizzate per sensibilizzare sui comportamenti da adottare, distanziamento, lavaggio delle mani, ecc.

Organizzazione e sanificazione

Prima dell’effettiva apertura l’ATI (a sedi chiuse) provvede alla sanificazione e/o pulizia dei locali, degli oggetti e delle eventuali attrezzature presenti con personale dedicato, macchinari e prodotti secondo le indicazioni di igienizzazione previste delle Linee Guida.
Durante i periodi quotidiani di funzionamento delle sedi l’attività di sanificazione e igiene può essere così programmata:

  • Ricambio d’aria:
    alla mattina, mezzora prima dell’orario di accoglienza, il personale ausiliario dedicato provvede all’apertura delle finestre degli ambienti chiusi per permettere il necessario ricambio d’aria. Tale operazione di ricambio viene effettuata anche durante la giornata e in chiusura al termine delle attività, tenendo conto delle attività svolte e delle dimensioni della stanza e del numero delle persone presenti

  • Pulizia superfici:
    durante la giornata, secondo i tempi necessari e senza interferire nelle attività ricreative programmate, si provvede ad un primo passaggio di pulizia delle superfici con le soluzioni disinfettanti previste. Si ripete la pulizia ogni qualvolta se ne ravvede la necessità ed urgenza. Tale operazione si ripete, in modo più approfondito, anche al termine delle attività (senza l’utenza)

  • Tavoli pranzo e servizi igienici:
    sanificazione prima e dopo la consumazione dei pasti secondo precise tempistiche che non interferiscano con le attività e con la presenza dei bambini; sanificazione dei servizi igienici una volta sempre alla fine della giornata (senza l’utenza) e una seconda volta durante la giornata possibilmente alternando la chiusura temporanea di alcuni servizi e l’apertura contestuale di altri, poi alternando

  • Sanificazione locali e oggetti:
    sempre, ogni giorno, in chiusura della sede (senza l’utenza); aree comuni, suppellettili, oggetti e giochi d’uso quotidiano. I giocattoli e altre suppellettili e oggetti di uso frequente vengono comunque sanificati più volte durante il giorno, senza interferire nelle attività

  • Ovviamente tali attività e tempistiche possono essere integrate durante la giornata secondo le necessità che emergono e su segnalazione delle Educatrici e degli Educatori

Orari

  • Fase d’ingresso/accoglienza/triage
    dalle 7.30 alle 9.30 (2 ore)
  • Fase di svolgimento delle prime attività mattutine
    dalle 9.30 alle 12.30 (3 ore)
  • Fase del pranzo
    dalle 12.30 alle 14.00 (1 ora e mezza)
  • Eventuale prima fase di riaffido
    dalle 13.30 alle 14.30 (1 ora)
  • Fase di svolgimento delle attività pomeridiane
    dalle 14.00 alle 15.30 (1 ora e mezza)

  • Fase della merenda
    dalle 15.30 alle 16.15 (tre quarti d’ora)
  • Fase di preparazione al riaffido in uscita
    dalle 16.15 alle 17.30

Lavarsi le mani

Come lavarsi correttamente le mani
Il lavaggio e la disinfezione delle mani sono la chiave per prevenire l’infezione. Bisogna quindi lavarsi le mani spesso e accuratamente con acqua e sapone per almeno 20 secondi.

Ecco alcune indicazioni

Come lavarsi correttamente le mani

Igienizzarsi le mani

Lavare spesso le mani con acqua e sapone o, in assenza, usare un gel a base alcolica.

Utilizzare la mascherina

Utilizzare le mascherine in modo improprio può rendere il loro uso inutile o addirittura pericoloso.
Se decidi di utilizzare una mascherina, segui attentamente le indicazioni sottostanti.

Come indossare e utilizzare le mascherine